• Fashion

Museum of Friendship

L'HQS Wellington Ship è il posto più cool del mondo.

Una ex-nave da guerra ancorata sul Tamigi ha ospitato "Iceland Saga", la collezione F/W 2015 di Museum of Friendship, brand nato sotto la direzione artistica della visionaria designer Momo Wang.

Momo è uno degli ultimi talenti sfornati dalla prestigiosa Central Saint Martins; diplomatasi nel 2011, si è guadagnata da subito una serie di meritatissimi successi: dal secondo posto ai L'Oréal Professional Young Talent Award alla collaborazione con Texprint, fino alla realizzazione di alcune grafiche per l'omonimo brand H&M. Le sue collezioni sono una vera esplosione di creatività mixata ad una particolare cura per i dettagli, che spesso giocano un ruolo rilevante grazie agli interventi handmade di ricami, lavorazioni all'uncinetto e coloratissimi patchwork, che impreziosiscono gli outfits donandogli un tocco folkloristico.

La nuova collezione, presentata durante la London Fashion Week, rispecchia e sottolinea appieno la filosofia del marchio, basata sull'amore e sull'omaggio alla vita senza limiti. Asimmetrie drappeggiate e capispalla cocoon hanno preso forma su eteree modelle, che all'abbassarsi delle luci si sono divertite a spargere della polverina blu attorno la loro postazione, contribuendo a ricreare un po' di quell'atmosfera nordica che ha conquistato l'inventiva della giovane stilista durante un viaggio in Islanda, insieme alla sua migliore amica.

Serena Scozzafava

SUGGESTED ARTICLES

AMI è la risposta semplice ad un mondo di opulenza

AMI è la risposta semplice ad un mondo di opulenza

Il brand di Parigi creato da Alexandre Mattiussi vi permetterà di essere "on point" senza risultare imbarazzanti agli occhi dei vostri amici etero.

Read more

Jeremy Scott: The People's Designer

Jeremy Scott: The People's Designer

Cresce l’attesa per il documentario dedicato all’icona pop della moda che ha portato la strada in passerella.

Read more

Azzedine Alaïa e l'inno allo slow fashion

Azzedine Alaïa e l'inno allo slow fashion

Il designer tunisino non si piega ai ritmi acceleratissimi della moda di oggi, presentando la sua collezione FW 2016 un mese dopo il calendario ufficiale, per "prendersi il tempo necessario per crearla".

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.