• People

Ricki Hall: New Virility e Consolle

Sara la barba? Oppure I tatuaggi?

Classe 87, modello per moltissime campagne dei brand più famosi, Hall è il fautore, nonché il propulsore, della moda del capello leccato e della barba lunga. Sguardo spietato e completamente ricoperto di tatuaggi, Ricki Hall è il modello più influente del Great Britan.

Uno dei primi a notarlo fu Renzo Rosso che lo inserì nella campagna Diesel. Bello e dannato, così lo definiscono i suoi amici modelli: Daniel Bamdad, Lawson, Jake Hold, Jimmy Q, Jack Wright e  Sam Thompson.

Eppure la domanda sorge spontanea: se gli levassimo la barba e i tatuaggi sarebbe ugualmente RICKI HALL?

Sicuramente viviamo una forte crisi dell’identità maschile. Ci troviamo in uno spaccato sociale in cui gli uomini si curano più delle donne e non lo fanno più in modo velato. Creme, massaggi, make up fino ad arrivare ai Leggins e alle gonne. Si pensi a tutte le collezioni Givenchy in cui l’uomo non solo veste texture leggins, ma indossa anche vere e proprie short skirt. Forse è stato proprio questo il successo dell’uomo vero alla Hall così come i marinai di un tempo: barba, tatuaggi, sensualità e virilità. Eppure quanto durerà questa moda prima che si ritorni al metrosexual e all’androgino? Nell’attesa di veder scorrere il tempo e le mode, possiamo bearci dell’altra faccia di Ricki Hall. Essere così figo non bastava, quindi questa icona della new virility ha ben deciso di mettersi dietro ad una consolle e di far saltare la gente sotto i colpi dei suoi dj-set. Aspettando altri risvolti professionali di questo modello, dj, icon, non ci resta che andarlo ad ammirare ed ascoltare l’8 maggio al Circolo degli Illuminati di Roma.
Perché, alla fine della fiera, che sia l’occhio o l’orecchio, anche noi vogliamo la nostra parte.

LICHT Magazine

SUGGESTED ARTICLES

Iosselliani: Intervista esclusiva ai designer

Iosselliani: Intervista esclusiva ai designer

Iosselliani nasce a Roma nel 1997 dall’incontro tra Roberta Paolucci e Paolo Giacomelli, che partendo dalla tradizione e dalla minuziosa ricerca su materiali e lavorazioni creano gioielli estremamente contemporanei.

Read more

Charlotte Olympia Dellal, la designer ereditiera con uno stile sopra le righe

Charlotte Olympia Dellal, la designer ereditiera con uno stile sopra le righe

"Perché la femminilità nasce dentro di noi", sostiene Charlotte Olympia. Una designer per cui il glamour e il mondo delle pin-up degli anni '40 e '50 non è mai passato di moda. Eccentrica e stravagante ma talvolta femminile e sensuale, vediamo quale è stato il suo percorso.

Read more

Il gioco degli opposti fra moda e avanguardia

Il gioco degli opposti fra moda e avanguardia

Nel fashion system emergere è sinonimo di sfondare? Le novità nel mondo della moda danno vita a correnti di pensiero e avanguardie, ma possono davvero essere definite tali?

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.