• People

Poppy Delevingne, la modella-attrice che sfrutta il suo talento "divertendosi"

Bella, solare, british. Poppy Delevingne ha una personalità tutta sua che esprime al meglio sia in passerella che sul grande schermo. Nonostante il successo della sorella minore Cara Delevingne, è riuscita ad emergere e a farsi apprezzare a livello mondiale. Vediamo in che modo.

"Da bambina mi sentivo brutta, goffa, e pensavo che da grande avrei dovuto fare l'astronauta perché forse il pianeta Plutone era più adatto a me rispetto al pianeta Terra".

Poppy Delevingne, sorella maggiore di Cara Delevingne, racconta di esser stata una ragazza solitaria durante l'adolescenza, che non aveva troppa voglia di studiare ma di "vivere" viaggiando per il mondo. Questo però richiedeva una disponibilità economica non indifferente e perciò, finiti gli studi liceali, decise quasi per gioco di proporsi all'agenzia di modelle Storm. Iniziò lì, lontano da ogni aspettativa, la sua brillante carriera. Modella, attrice e it-girl, ha uno spirito sempre positivo che l'ha aiutata anche nel lavoro in cui unisce la professionalità al divertimento. La sua musa per eccellenza è Jane Birkin, l'emblema dell'eleganza, la stessa che per lei consiste in educazione e garbo senza però prendersi troppo sul serio.

Un milione di fan su Instagram dove appare felice con la sua famiglia o impegnata nelle numerose attività che svolge ogni giorno. Lei stessa però ha precisato che quello che vediamo sui social non è del tutto reale, e che ama tenere per sé determinati momenti perché rendere pubblica la sua vita, ventiquattro ore su ventiquattro, la spaventa. Tra le amiche più affezionate Sienna Miller, Alexa Chung, Georgia May Jagger e Kate Moss, presenti durante il matrimonio tra lei e James Cook a Londra a cui è seguita, poi, una festa in Marocco. Cook è una persona fondamentale nella sua vita; le dona equilibrio e la riporta con i piedi per terra quando le capita di fantasticare troppo, ma in ogni caso è anche lui una persona bizzarra con la quale si diverte moltissimo.

Poppy Delevingne è una donna spontanea e libera, forse indirettamente influenzata dalla personalità della madre, hippy negli anni '70 e dipendente da droghe, oppure da suo padre che lavora nel campo immobiliare allo stesso modo, con un senso dello humor spiccato, ed è questo a cui lei e le sue sorelle sono abituate e che ricercano negli altri. La sua bellezza british che tra i tanti ha stregato, divenendone musa, l'ex direttore creativo di Emilio Pucci Peter Dundas, l'ha portata a sfilare per le più celebri maison di alta moda. Testimonial di marchi come Chopard, Jo Malone, la linea premium del gruppo Inditex Massimo Dutti e, insieme a sua sorella Chloe, ambasciatrice mondiale del brand professionale per capelli System Professional. È stata inoltre scelta da Karl Lagerfeld come brand ambassador per Chanel, la griffe del suo abito da sposa. È dunque frequente la sua presenza nelle sfilate più importanti di moda e negli eventi cui partecipano autorità del settore, così come sono molti i magazine del calibro di VogueHarper's Bazaar che hanno parlato di lei, divenuta ormai modello di ispirazione per donne di varie età. Il suo volto, così angelico ma allo stesso tempo seducente, è stato sulle copertine di note riviste e sempre più sono le ragazze che cercano di imitarne lo stile chic ma "trasandato", che esprime al meglio la sua vena un po' selvaggia.

In fin dei conti, non le è andata poi così male rimanere sul pianeta Terra!

Livia Maulucci

SUGGESTED ARTICLES

Pillole di Star: Blake Lively

Pillole di Star: Blake Lively

Attrice, sex symbol e e icona di stile. Blake Lively è una donna, una mamma, una moglie che da più di dieci anni, tra scoop, critiche e pellicole, ci tiene incollati allo schermo. Ecco un ritratto in pillole della star di Hollywood.

Read more

Said: la fabbrica di cioccolato che risveglia i cinque sensi

Said: la fabbrica di cioccolato che risveglia i cinque sensi

Quando “mangiare di gusto” non è più solo un modo di dire.

Read more

Charlotte Olympia Dellal, la designer ereditiera con uno stile sopra le righe

Charlotte Olympia Dellal, la designer ereditiera con uno stile sopra le righe

"Perché la femminilità nasce dentro di noi", sostiene Charlotte Olympia. Una designer per cui il glamour e il mondo delle pin-up degli anni '40 e '50 non è mai passato di moda. Eccentrica e stravagante ma talvolta femminile e sensuale, vediamo quale è stato il suo percorso.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.