• People

It's all about Kim, Irene Kim

Considerata da tutti, ma soprattutto da Fashionista, la nuova Alexa Chung, Irene Kim è modella e  influencer a livello globale tra le più seguite del momento, che tra una sfilata di haute couture e un front-row ripropone e impone il sempre più sottovalutato pink-power.

Per metà americana e per l'altra sud-coreana, Irene Kim è ciò che più si avvicina al connubio tra un meraviglioso e sparkling My Little Pony e la protagonista di un fumetto manga. Schiva ad ogni tipo di sobrietà, specialmente per ciò che riguarda il colore dei suoi capelli, la it-girl made in Korea non passa di certo inosservata, e questo non sarà di certo solo merito dei suoi adorabili pink hair.

Nata a Seattle ma trasferitasi molto giovane insieme alla famiglia in Corea, ritorna in territorio statunitense per conseguire la laurea in "Textile Design" al Fashion Institute of Technology di New York, per poi ristabilirsi definitivamente a Seoul all'età di 24 anni. Scartata giovanissima da un'agenzia di modelle coreana perché si rifiutò di sottoporsi ad alcuni e specifici interventi estetici, Irene Kim non smette di certo di credere in se stessa, considerando la propria individualità e l'accettazione del proprio corpo, il tutto combinato con una massiccia dose di autoironia, i valori fondamentali sui quali costruire la propria carriera.

Le sue pagine social sono una vera esplosione di colori e sincerità, ovunque nel mondo i fotografi di street-style fanno a gara per scattargli la foto migliore, e tutto ciò non poteva ovviamente non esser notato dall'intero fashion system. In compagnia del suo amatissimo ed immancabile hairstylist Sunwoo Kim, l'autrice del blog IreneIsGood conquista collaborazioni con i maggiori brand del mercato, sia di matrice fashion che di matrice beauty.

Dopo essere stata notata seriamente da tutti gli addetti ai lavori durante la fashion week newyorkese della primavera del 2014, nel 2015 è la protagonista del fashion film "One girl, One city" by Stella McCartney e sempre nello stesso anno tiene un photo-diary per Vogue.com in occasione della Chanel Resort Collection a Seoul. Tra gli altri che scelgono l'influencer coreana come volto del loro marchio spiccano nomi come Calvin Klein, MyTheresa.com e ancora Michael Kors e Sephora.

Il 2015 è inoltre l'anno della consacrazione a diva incontrastata del mondo beauty, dopo che Estée Lauder la nomina "Global Beauty Contributor", al fianco di personalità come quella di Kendall Jenner. Guardando e aspirando a muse come Charlotte Gainsbourg e Kate Moss, Irene Kim afferma di aver ricevuto in eredità dalla sua amata nonna, oltre che dei preziosissimi beauty secret per la pelle, tutto il suo spiccato senso dello stile, il quale la porta a destreggiarsi egregiamente tra capi a metà strada tra il mondo occidentale e quello orientale.

Con determinazione e rinunciando ad ogni tipo di compromesso la nostra protagonista porta avanti il lavoro di modella, influencer e social media expert con un sempre presente tocco di spiccata ironia e forte individualità, riuscendo così ad imporre la sua bellezza decisamente non canonica a tutto il mondo Fashion, tanto da essere inserita all'inizio del 2016 nella lista dei "Next Generation Leaders" da parte del Time, il quale le assegna la nomina di "New Face of the Fashion World".

"Beauty is confidence and how you carry yourself. It's really about finding something you love and making it your own" afferma la giovane influencer; e se c'è una cosa che sia veramente impossibile fare dopo averla conosciuta, è infatti quella di non credere nello sconfinato potere del rosa, dell'autoironia e della troppo spesso sottovalutata autostima.

Noemi Clarizio

SUGGESTED ARTICLES

TOP 10: una borsa per ogni occasione

TOP 10: una borsa per ogni occasione

“Le palle per gli uomini sono come le borse per le donne; questa non è che una borsa, ma noi ci sentiremmo nude senza”. (Carrie Bradshaw)

Read more

Wood Sounds Good

Wood Sounds Good

Una nota pubblicità recitava: “Legno più ingegno”. Chissà se questo claim sia stato o meno il leit motiv di realtà emergenti (o meno) che hanno interpretano o se preferite lavorato, un materiale duttile e pregiato come il legno.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.