• Fashion

Writing about luxury

Stilografiche e penne a sfera disegnate dai maestri-artigiani dell'alta gioielleria per una virilità colta e attenta ai dettagli.

Gottfried Benn, poeta, scrittore e saggista tedesco, scrisse a Fritz Werner, organista e compositore, che "scrivere, non importa se in versi o in prosa, significa maneggiare le parole come pietre, come pietre nude". Preziosa è infatti la parola nelle mani dell'uomo, che passa su carta, come preziosi sono i suoi strumenti intellettuali e fisici. Lo sanno bene i marchi di alta gioielleria e le aziende specializzate, che degli accessori per la scrittura hanno fatto un punto di distinzione e fonte di una lunga tradizione.

Pietra miliare e oggetto iconico, la stilografica Meisterstück della Montblanc disponibile in tre versioni, oro rosso, oro giallo e platino, con corpo in pregiata resina nera e pennino in finitura rodio lavorato a mano. Un vero pezzo da collezione, realizzato attraverso 30 fasi di lavorazione.

D'impronta più moderna, la penna a sfera Diabolo de Cartier a motivo guilloché, corpo in composite nero, cappuccio in oro rosa e cabochon di resina blu. L'art de vivre Cartier racchiusa in sottile gioiello da taschino.

In ceramica bianca la Varius Ceramic White di Caran d'Ache, leggera e resistente, che combina le forme esagonali tipiche del marchio con materiali hi-tech dell'alta gioielleria. L'argento rodio e il pennino in oro da 18 carati, ultimano la preziosità di quest'architettura chiara e raffinata.

 

La Classic Anello, disponibile sia in versione stilografica che roller, porta il nome della Graf von Faber-Castell, caratterizzandosi per gli anelli cromati in platino che si intervallano lungo il fuso in ebano, preziosa resina o puro platino. Sintetica e di carattere, preziosa ma attuale.

Splendente nella sua semplicità, la penna a sfera firmata Tiffany & Co. in argento lucido, con fermaglio a T e cappuccio. Dedicata ad un lui che non vuole eccedere.

Chopard si ispira al design delle auto d'epoca per la roller Classic Racing, rivestita in caucciù nero a richiamo di vero pneumatico e con finiture e cappuccio in oro rosa. Un carattere sportivo per un carattere deciso e ricercato.

Gli accessori per la scrittura si fanno gioielli per custodire i segreti di un'arte antica, essere quel tocco di effimera eleganza che ogni uomo dovrebbe ricercare, rappresentare una tradizione che si tramanda di padre in figlio.

Ilaria De Leonardis

SUGGESTED ARTICLES

Faye di Chloé: la it-bag dei desideri

Faye di Chloé: la it-bag dei desideri

La borsa del marchio francese, dinamica, unica e pratica, è entrata nell'olimpo delle bags più alla moda e celebrate di sempre; noi di LICHT Magazine abbiamo voluto dedicarle un "focus on", raccontandola in tutta la sua eleganza.

Read more

Turning Tables part. 2

Turning Tables part. 2

I cambiamenti nella moda continuano verso l'unificazione tra uomo e donna, la vendita diretta e nuovi posti a sedere nel tavolo degli art director.

Read more

Lena Perminova: quando la personalità incontra lo stile

Lena Perminova: quando la personalità incontra lo stile

Credete alle favole? Se la risposta è no, LICHT Magazine vi racconta quella di Elena Perminova, it girl e socialite, famosa per la personalità che riversa nei suoi outfits.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.