• Fashion

Viaggiare con stile: guida pratica dalle valigie di lusso a quelle meno "expensive"

Trolley e ventiquattrore per i viaggiatori di ogni genere; che la partenza sia per piacere o per lavoro non importa, basta avere tutto l'occorrente con sé e scegliere con gusto il bagaglio più adatto.

Siamo nel bel mezzo delle tanto attese fashion weeks e gran parte degli addetti ai lavori si prepara per la partenza. Abiti mirati e accessori impeccabili, minuziosamente selezionati per quei giorni che seppur pochi, sono frenetici e coinvolgenti e in cui tutto l'occorrente deve essere a portata di mano. La soluzione? Ce la propone Prada, che per gli assidui viaggiatori uomini sempre attenti ai dettagli, ha pensato ad un borsa da viaggio in Saffiano Cuir con rifiniture metalliche, due tasche interne con chiusura a zip, tracolla in nylon, rimovibile e regolabile, infine un lucchetto per prevenire spiacevoli inconvenienti.

Se invece si preferisse un modello stile valigetta ventiquattrore, Prada ha realizzato una versione semi-rigida di dimensione XL in nylon con maniglia e riporti in pelle Saffiano, unico scompartimento con doppia chiusura a zip, due cinghie interne ferma indumenti e comode tasche esterne. Molti, però, per contenere tutti i loro sfizi preferirebbero forse il comodo trolley a due ruote in pelle Saffiano con tasche sia interne che esterne, utilizzabile anche a bordo degli aerei e adatto sia per lui che per lei, se è amante dei modelli classici.

Se poi la permanenza di viaggio superasse i tre giorni, un trolley più capiente è quello che ci vuole. Per esempio, c'è chi già sta pianificando una partenza di una settimana in occasione delle vacanze pasquali, un'ottima scusa per staccare la spina andando a visitare le capitali europee o anche italiane.

Louis Vuitton offre valigie da donna pratiche e chic: partendo dal modello Zéphyr70 con tela Damier Ebène fino all'elegante modello Pégase Epi Electric in nero. È pur vero però che c'è chi sceglie di trascorrere anche solo un week end fuori porta, magari rifugiandosi in un agriturismo toscano e visitando storiche città. Il bagaglio indicato allora è il Keepal 55 con tracolla, la misura più grande del famoso borsone firmato sempre Louis Vuitton, disponibile in Damier o nel classico Monogram, e in diversi colori rispettivamente per l'uomo o la donna moderna, che magari pianificano un'uscita lontano da casa all'ultimo secondo e vogliono portare con sé l'essenziale.

Anche il brand italiano Dolce&Gabbana ha proposto dei trolley che ricordano le iconiche Sicily Bag, amate da coloro che non rinuncerebbero mai alle belle borse. Si tratta di valigie eleganti e pratiche allo stesso tempo, dove colori caldi come quelli della primavera ben si accostano a viaggi medio-lunghi da affrontare con la bella stagione, in cui avere il trolley diventa piacevole e non è più un peso grazie alla loro linea minimal. E la stessa linea essenziale è disponibile nel modello da uomo dove il nero dà quel tocco di raffinatezza in più.

Ma per la primavera ancora c'è da attendere e dunque, nel frattempo, gli appassionati di sci ne approfittano per rilassarsi e divertirsi sulle piste innevate. Quello di cui si necessita sono bagagli pratici e abbastanza capienti, per contenere tutte le attrezzature di cui uno sciatore ha bisogno. La scelta allora potrebbe ricadere sulle futuristiche valigie unisex stile retró in alluminio o policarbonato firmate Rimowa, che ben si abbinano con i paesaggi montuosi invernali.

Fabbrica Pelletterie Milano (FPM) invece si addice all'uomo che viaggia spesso per lavoro, proponendo valigie comode, dalla linea semplice e professionale. Diversi sono i modelli, che spaziano dai classici trolley alle ventiquattrore o alle valigie da aereo compatte, come le Wall Street Mobile Office e Wall Street Rolling Tote. E per una semplice giornata lavorativa? La borsa da lavoro Giorgio Armani Uomo è quella che ci vuole.

Qualunque sia il motivo della vostra partenza, tranquilli, siete in buona compagnia!

Livia Maulucci

SUGGESTED ARTICLES

"L'insostenibile leggerezza dell'opulenza"

Ovvero come e perché Gucci e Prada sono considerati gli unici veri innovatori della Milan Fashion Week; chi c'è realmente dietro queste visionarie collezioni? Di quale estetica Alessandro Michele e Miuccia Prada si fanno portavoce? Si tratta veramente di (im)meritato successo? Queste sono le domande a cui cercheremo di rispondere.

Read more

Cucina romana + un pizzico di stile: il piatto è servito!

Cucina romana + un pizzico di stile: il piatto è servito!

Se volete mangiare alla romana aggiungendo un tocco "creativo", ecco gli otto ristoranti con cucina tradizionale della capitale.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.