• Fashion

Sunglasses 2016: l'imperativo è farsi notare

Dai modelli senza tempo come gli "Aviator" a quelli tondi in stile anni '70, gli occhiali da sole P/E 2016 sono pensati per le donne e gli uomini che non hanno paura di osare.

L'accessorio essenziale per affrontare in grande stile l'arrivo della bella stagione? Ovviamente l'occhiale da sole. Rotondi, retrò, oversize e dalla forma cat-eye, i sunglasses non servono solo a proteggerci dai raggi ultravioletti, sono anche indispensabili per completare e impreziosire gli outfit e rivelare la propria personalità.

Ogni anno gli stilisti propongono numerosi modelli con l'obiettivo di soddisfare tutti i gusti e le esigenze. Dalle montature squadrate o in metallo alle diverse tonalità delle lenti: scure, colorate, sfumate oppure a specchio: tra gli occhiali più gettonati che abbiamo visto sfilare in passerella possiamo scegliere tra i cut-out dalla forma arrotondata, il modello D-frame caratterizzato dalla montatura unisex, quelli vintage in stile anni '70 con maxi forme tartarugate piuttosto che in una versione nuova e scintillante con la montatura laccata di bianco di Armani Privé; per un look elegante e sensuale non lasciatevi scappare quelli disegnati da Zac Posen, che richiamano il fascino delle grandi dive di Hollywood.

Gli occhiali da sole per la primavera/estate 2016 sono eccentrici, XXL e coloratissimi. Dolce&Gabbana optano per forme extralarge e motivi animalier; montature squadrate e lenti chiare caratterizzano i sunglasses realizzati da Marco De Vincenzo, Stella McCartney e Tommy Hilfiger realizzano invece un modello a goccia oversize. Un evergreen senza tempo come l'effetto tartaruga viene riproposto dalle maison italiane Prada e Miu Miu. La novità assoluta? La montatura in flanella firmata Giorgio Armani.

Dal richiamo cat-eye, troviamo gli occhiali di Dior in perfetto mood '50s, quelli di Isabel Marant nelle tonalità del rosa e il modello "Marquetry" realizzato in acetato con preziosi ramages dorati, firmato Etro. In versione "acetata" anche il modello "Bocca" proposto dal brand francese Face à Face. Particolari e unici nel loro genere gli occhiali in legno realizzati da MyWoodi, caratterizzati da uno stile pulito e lineare, moderno ed estremamente accattivante. Appariscenti e ideali per non passare inosservate, gli occhiali da sole by Marni sono in plexi colorato, mini o maxi e dalle forme irregolari. Opache, colorate o a specchio, le lenti giocano un ruolo fondamentale, soprattutto quando si tratta di quelle sfumate sui toni del giallo di N°21 e in versione trasparente firmate Gucci, con montature quadrate e glitterate.

Dai modelli d'ispirazione rétro-radical boheme di Salvatore Ferragamo a quelli oversize firmati Etro, i veri protagonisti per l'uomo moderno sono gli occhiali unisex con montature larghe e lenti gialle, colore must per la stagione calda. Ambasciatrice del trend vintage anni '60 e '70, la maison Gucci presenta una collezione no gender e che mescola perfettamente passato e presente. I modelli "Aviators", invece, trionfano anche sulle passerelle maschili e non solo, molto amati anche dai fashion victims e sfoggiati da attori come Orlando Bloom e Robert Pattinson.

Claudia Brizzi

SUGGESTED ARTICLES

Bex Sheers e Nick Hudson: The Forgotten

Bex Sheers e Nick Hudson: The Forgotten

E' autodidatta, istintiva e creativa Bex Sheers, stylist e consulente creativa di Sidney, Australia, che oggi vive e lavora a New York. Influenzata dalle sottoculture, fortemente ossessionata dall'immagine e dall'edonismo giovanile, è attratta da perfezione e imperfezione e ha insito un realismo spontaneo; con una narrazione evocativa e con tematiche moderne, infatti, crea personaggi dinamici.

Read more

inVITRO Lab: Intervista esclusiva ai designer

inVITRO Lab: Intervista esclusiva ai designer

inVITRO Lab nasce dal sodalizio tra Marco Aurelio Tuccillo, Ilaria Antenucci e Renato Giaccari, che raccontano in questa intervista il loro marchio.

Read more

"Of my blue suede shoes"

Ovvero quando le creepers, iconiche scarpe degli anni '50 e simbolo di molte subculture giovanili, vengono rivisitate nei decenni seguenti, fino ad arrivare alla versione brogue sporty-chic proposta da Prada: un vero must!

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.