• People

Mark Ronson: a fashion musician

Produttore, dj e cantante inglese dalle incredibili collaborazioni nella musica come nella moda, grazie ad uno stile eclettico e personale.

Mark Ronson; due parole, dieci lettere, un milione di significati. Produttore musicale, dj e performer inglese, Mark vanta non solo una carriera invidiabile ma anche numerose nomination come uomo meglio vestito degli anni trascorsi. E LICHT Magazine ve lo racconta.

Figlio di una scrittrice e di un imprenditore, Mark Ronson è la perfetta commistione di origini austriache, russe e lituane, come per le sue due sorelle gemelle Charlotte, stilista, e Samantha, dj e cantante. Fu all'età di otto anni che si trasferì a New York con la famiglia, dove successivamente iniziò la sua carriera musicale come dj sotto l'influsso del Funky, dell'Hip Hop e del Rock di alcuni locali della città, fino a diventare il cavallo di punta degli eventi vip e mondani.

Creatosi ormai un nome, nel 1999 viene scelto da Tommy Hilfiger come testimonial della propria campagna e da lì fu un'inarrestabile ed inevitabile ascesa. Firmò il contratto con l'Elektra Records (rotto dalla casa discografica solo pochi anni dopo, ndr), produsse enormi successi internazionali, che lo condussero ad altrettanti grandi riconoscimenti, lanciò tre dischi apprezzati dal pubblico e dalla critica, firmò collaborazioni da mille e una notte con i grandi dell'Hip Hop globale. Senza contare le apparizioni in numerose clip musicali e l'utilizzo di alcuni suoi lavori in alcune pellicole cinematografiche d'Oltreoceano.

A voi mancherà il fiato, ma per Mark e il suo stile, unico nel suo genere, tutto questo non era abbastanza. Il ruolo di testimonial per Tommy Hilfiger non fu, infatti, una sporadica trovata pubblicitaria, ma una lungimirante osservazione di quello che sarebbe stato il portatore di uno stile personalissimo ed eclettico come pochi altri in circolazione.

Disse a Vanity Fair: "Lo stile è interessante se la persona ci interessa" riferendosi ai big della musica che hanno fatto la storia, non solo grazie ai loro successi, ma anche ad una particolare cifra stilistica, cosa che a quanto pare Mark sa molto bene. E pensare che agli esordi, anche a suo stesso dire, non curava troppo il proprio aspetto somigliando ad un "Beastie Boy", ma fu grazie all'avvicinamento con gli anni Sessanta che la musica cambiò, in tutti i sensi.

Le collaborazioni con la moda continuarono, come per la campagna della profumeria uomo della maison Fendi o la creazione di due modelli esclusivi di sneakers per Gucci a braccetto con Frida Giannini, il tutto grazie ad un impeccabile quanto "discutibile" (nel senso di argomentabile, ndr) gusto.

Il personal style di Mark Ronson si connota per l'alternanza di completi sartoriali dai tagli rigorosi o con influssi street, suit colorati e psichedelici, chiodi in pelle, capi dal sapore Hip Hop anni Ottanta e Novanta, Funky casual e a volte disordinato. Ogni sua variazione di stile rispecchia un preciso momento della sua vita, una particolare collaborazione, un'importante produzione, ma sempre indossando ciò che lo fa sentire se stesso mixando vecchio e nuovo, negli abiti come nella musica.

Ricapitolando: Mark Ronson, artista e produttore musicale, molti successi all'attivo, curriculum da invidia, fascino assassino, stile sopra le righe. What else?

Ilaria De Leonardis

SUGGESTED ARTICLES

Il talento della maglieria Carlo Volpi visto dall'illustratore Guglielmo Castelli

Il talento della maglieria Carlo Volpi visto dall'illustratore Guglielmo Castelli

“Durante le lezioni di storia dell'arte al liceo, quando ci spiegavano il Neoplasticismo, prendevo quelle linee così rigide e le torcevo su fogli, sottovalutando la purezza di forma e di pensiero”

Read more

Perchè LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT (NON) è un capolavoro

Perchè LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT (NON) è un capolavoro

Perchè andare a vedere lo chiamavano Jeeg Robot esordio di Gabriele Mainetti alla regia? Probabilmente perchè fa da apripista ad un nuovo ciclo italiano mettendo d’accordo tutti, o quasi.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.