• Fashion

Mannish Mannish

Praticità e sensualità in due sole parole: mannish shoes.

Per questo inverno la donna è mannish. Con questo termine si identifica una particolare tipologia di stile femminile che predilige l’indossare indumenti prettamente maschili, o meglio, prende spunto da capi da uomo declinati, poi, per una donna moderna e di carattere che riesce a conquistare al primo sguardo.

Chi l’ha detto che per seguire le ultime tendenze bisogna soffrire? Oltre alle décolleté a punta, anche un altro modello degli anni ’20 e ‘30 è tornato in voga, le scarpe classiche da uomo, ma questa volta indossate da lei. Si, perché la donna dell’autunno/inverno 2014-2015 non esce senza tailleur e derby shoes. Una donna che fa dello stile androgino la sua arma di seduzione, rimanendo pur sempre glamour e chic.

Le scarpe basse mannish rappresentano, così, la tendenza di maggior successo per questo inverno e ciò lo dimostra il fatto che lo stile rubato a “lui” continua a conquistare e a riempire gli armadi delle più temerarie fashion victim che, prendendo spunto dalle ultime collezioni delle più celebri maison di moda a livello internazionale, non sbagliano un colpo. Tra le scarpe maschili presentate sulle passerelle ritroviamo i mocassini, le stringate o le derby che danno all’intero look un tocco di assoluta e rigorosa femminilità. Calzature, queste, molto versatili proposte in ogni forma, genere e colore. Tempestate di luccicanti borchie, impreziosite da ricami finissimi, basiche o addiritta bicolor, queste scarpe possono davvero essere sfoggiate con qualsiasi outfit senza risultare mai troppo eccessive o eccentrice. E, per chi vuole, poi, osare con modelli esclusivi, ecco comparire tessuti e materiali preziosi, ricercati e assolutamente luxury. Scarpe dalla suola ultra flat ideali da indossare sotto un paio di pantaloni dal taglio sartoriale o a sigaretta. L’importante, però, è sfoggiarle rigorosamente senza calze lasciando la caviglia scoperta e magari valorizzandola con un risvolto che va tanto di moda anche nel fashion system femminile. Estremamente comode, originali e ironiche, le scarpe maschili rimangono, dunque, le protagoniste indiscusse di una eleganza senza tempo.

Inutile dire che, numerosi sono stati i brand che hanno fatto di queste calzature le pietre miliari delle loro collezioni, tra cui: Valentino, Alexander McQueen, Dr. Martens, MSGM, Kenzo e Tod’s. Abilissimi nel rendere femminili e sofisticate forme mascoline, questi marchi, attraverso un attento e scrupoloso processo creativo hanno dato vita a modelli davvero interessanti, conquistando addirittura le fan più accanite del tacco a spillo.

Per chi ama vestire in stile “manlike” o, semplicemente per chi vuole sperimentare qualcosa di nuovo, le scarpe mannish vi conquisteranno sicuramente, regalandovi tantissimi outfit e combinazioni da creare per questa fredda stagione.

A voi la scelta della scarpa giusta!

Alessandra Rosci

SUGGESTED ARTICLES

Bottega Veneta, tra fotografia e moda

Bottega Veneta, tra fotografia e moda

La storia artistica della maison italiana che dal 2001, con la direzione creativa di Tomas Maier, ha unito alla moda l'arte della fotografia, collaborando con i fotografi più celebri per le sue campagne pubblicitarie.

Read more

"Of my blue suede shoes"

Ovvero quando le creepers, iconiche scarpe degli anni '50 e simbolo di molte subculture giovanili, vengono rivisitate nei decenni seguenti, fino ad arrivare alla versione brogue sporty-chic proposta da Prada: un vero must!

Read more

Katy Perry. Ritratto di una baciatrice di ragazze!

Katy Perry. Ritratto di una baciatrice di ragazze!

Come avere uno stile fresco e sbarazzino in ogni occasione secondo Katy Perry. Dalla linea di accessori in collaborazione con Claire's alla capsule collection natalizia per H&M.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.