• Art&Lifestyle

#movie: Black Swan

"L'unico vero ostacolo al tuo successo sei tu: liberati da te stessa. Perditi, Nina.

L’ossessione per la perfezione. Una maledizione che imprigiona e trasforma una ballerina di danza classica di fronte alla sfida più grande della sua vita: il confronto con se stessa. Confronto che porta ad un’inevitabile autodistruzione sia fisica, che psichica. Aronofsky indaga la mente portando alla luce una fragilità che altera la realtà stessa, mostrandoci visioni che si interrogano sull’effettiva veridicità di quanto accade. Un film che sottolinea il discorso del doppio attraverso un abile gioco di specchi, mostrando così l’inconscio che alberga nella protagonista. Il rapporto controverso con la madre. La masturbazione. L’autolesionismo. Tutto è propedeutico alla scoperta dell’io. Il regista statunitense ipnotizza e disturba lo spettatore con la stessa intensità, lavorando direttamente sull’epidermide della protagonista arrivando a scavarla, lacerandone le carni, al punto da riuscire a far uscire quel cigno nero necessario al raggiungimento di quella perfezione estetica che richiede il sacrificio ultimo.

#black_swan #darren_aronofsky #2010

Valerio Amer

SUGGESTED ARTICLES

Free Fantasy

Free Fantasy

Ma chi l'ha detto che la stagione invernale deve essere solamente plain color? Quest'anno gli abiti e gli accessori si colorano di nuance accese e sgargianti, ma soprattutto danno libero sfogo alla fantasia.

Read more

La Top 5 dei ristoranti giapponesi di Roma secondo LICHT

La Top 5 dei ristoranti giapponesi di Roma secondo LICHT

Anche sotto le feste non rinunciate al sushi? LICHT stila la Top 5 dei ristoranti del Sol Levante su Roma, dove l'ospitalità, l'atmosfera e il buon cibo si fondono insieme per regalarti un'esperienza sensoriale unica.

Read more

Curvy, quando la bellezza è oversize

Curvy, quando la bellezza è oversize

La rivoluzione dell'universo curvy nel mondo della moda sta finalmente prendendo piede sulle passerelle. L'era dei grissini è fortunatamente finita per dare spazio alle persone vere, con le loro forme e le proprie rotondità.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.