• Art&Lifestyle

Idee last-minute

Troppo stanchi per tornare a lavorare? Vigilia, Natale, Santo Stefano, Capodanno vi hanno messo al tappeto? Ci pensa LICHT ad indicarvi le mete migliori per un viaggio ad hoc, dalle capitali europee alle città d'arte italiane.

Per chi ha la pazienza di aspettare il nuovo anno, i viaggi last-minute sono assolutamente ideali per riprendersi dai "bagordi" delle feste. Un viaggio per riemergere dalla totale nullafacenza del Natale è quello che ci vuole proprio a tutti. E poi ha solo "pro": si passano le feste in casa con amici e parenti e si parte subito dopo, per ultimo (ma non per ordine di importanza) costa meno, il che non guasta. Quindi valigie in mano e correte (per quanto cotechino e lenticchie ve lo rendano possibile) verso il vostro primo viaggio dell'anno, che sia per tutti voi di buon augurio. La meta? Quella che più vi ispira e vi si addice. Scegliete con il cuore perché un viaggio vi deve ammaliare come un primo incontro.

Per chi è stufo della tombola di Natale e vuole immergersi in una città "viva", quale meta migliore di Londra? Da sempre città divertentissima, perfetta per giovani e non grazie alla varietà di cose che offre. Ideale per chi ama perdersi tra i mercatini: non si può non adorare quelli di Portobello e Camden Town, dove si trova veramente di tutto, dall'oggetto di antiquariato al vestitino vintage.

Per gli appassionati di musei, Londra offre una vastissima scelta: Victoria and Albert Museum, Tate Modern, National Gallery, British Museum, Natural History Museum. Per chi invece non ha voglia della "solita" mostra, il Museo delle Cere impressiona proprio tutti, piccoli e grandi.

Per gli "animali notturni" la capitale britannica offre ristorantini adorabili e locali incredibili. Per chi ha voglia di mangiare ottima carne, accompagnata da cocktail deliziosi, il ristorante "Sophie's" fa assolutamente per voi. Per gli amanti della cucina etnica, il ristorante "Maroush" vi conquisterà con i suoi piatti di cucina libanese, perfetto anche per una cena intima. Dopo cena avete ancora voglia di bere qualcosa in un locale glamour? "Sketch" vi soddisferà: di design ultra-moderno, gusterete cocktail buonissimi. Se poi farete anche un salto in bagno rimarrete incuriositi dai WC di forma ovale.

Avete voglia di romanticismo? Quale destinazione migliore di Vienna? Accogliente, confortevole e a misura d'uomo, Vienna ha un'intensa vita culturale, grazie ai musei internazionali situati nelle grandi residenze della dinastia asburgica. Musei come il Belvedere, il museo di Belle Arti, l'Albertina e il Castello di Schonbrunn non possono passare inosservati, fastosi e ammalianti. Tra le cose da visitare anche l'Hofburg Palace, uno dei palazzi più grandiosi della capitale austriaca; il Duomo di Santo Stefano, una cattedrale-capolavoro dell'architettura gotica. Il Prater, famoso parco nel centro della città, pieno di ristorantini e caffè, è il luogo ideale per fare sport, per passeggiare o andare in bici, anche luogo di divertimento con le sue 250 attrazioni. Sparsi per la città troverete chioschi che vi delizieranno con le specialità viennesi, dai wurstel alle zuppe, fino ad arrivare alla meravigliosa torta Sacher.

Altra capitale da non perdere è Berlino, malinconica ma bellissima. Una città piena di contrasti, che rappresenta in assoluto la rinascita. Da visitare il muro di Berlino dove rivivremo le pagine buie della storia tedesca, passando dal luogo in cui fu realizzato il bunker di Hitler e dagli impressionanti memoriali alle vittime dell'Olocausto. Per gli amanti della cultura, questa città è fatta apposta per voi. Riempitevi gli occhi e l'anima del grandioso Reichstag, storico palazzo del Parlamento. E ancora: la Porta di Brandeburgo, il Palazzo dell'Operal'isola dei musei e il Duomo di Berlino. Un tour necessario, che vorrete rifare altre mille volte. Una metropoli davvero particolare, che risente ancora della divisione del muro. Lo dimostrerà un viaggio attraverso Berlino Est, epicentro della guerra fredda che coincideva anche con la parte centrale e più antica della città. Questa capitale così suggestiva riesce ad accontentare proprio tutti: durante il periodo dell'avvento i mercatini di natale invadono le piazze, inebriando con i loro dolci profumi. E per le amanti dello shopping? Abbiamo una risposta anche per voi: il fantastico "Kadewe", sulle orme di Harrods, stupisce con la sua varietà di articoli di ogni tipo e una parte dedicata alla ristorazione e ai prodotti tipici notevole.

Voglia di un viaggio colorato? Madrid è fatta su misura per voi. Mentre girovagate per la meravigliosa Puerta del Sol fermatevi in un bar e assaggiate i tipici Churros con la cioccolata calda, da non perdere! I bar all'aperto del quartiere "la Latina" sono ideali per un aperitivo in compagnia o per provare le tapas, come per prendere il sole anche in inverno. Questo quartiere, grazie ai suoi giardini segreti, è la soluzione migliore per scappare dal caos cittadino. Voglia di "chincaglierie"? Andate al mercato "El Rastro", mercato all'aperto più famoso di Madrid, aperto la domenica mattina e nei giorni festivi, anche se nei dintorni troverete i negozietti dell'usato sempre aperti. Cosa aspettate?C'è sempre un tesoro che vi aspetta.

Diverso invece il Mercado de San Anton e di San Miguel nel quartiere di Chueca, dove potrete degustare prodotti tipici freschi e bere qualcosa. I più esigenti troveranno anche un vasto assortimento di ostriche e champagne. Gli amanti della storia si perderanno nel quartiere della parte vecchia del centro della città, piena di negozi antichi e di laboratori artigiani, palazzi, monasteri e chiese barocche. Anche i più sportivi verranno accontentati: assistere a una partita al Santiago Bernabeu, lo stadio del Real Madrid, può essere un'esperienza unica. E per un ulteriore tocco di colore? Madrid è la capitale mondiale del Flamenco ed è piena di locali che permettono al turista curioso di respirarne l'aria.

Chi invece non ha a disposizione tanti giorni per fare un viaggio più impegnativo, non resterà deluso dalle bellezze della nostra Italia. Una città ricca di storia, perfetta in coppia per una "fuitina" romantica, è sicuramente Venezia. Perdetevi in questo luogo unico, non necessariamente con un percorso prestabilito, perché la città vi nasconde tesori dietro l'angolo, quando meno ve lo aspettate. Arrivate a Piazza San Marco, salite sul Ponte di Rialto per ammirare il Canal Grande e perché no, litigate con un altro turista per avere spazio per fare una foto, perché viaggiare è anche questo. Perdete la cognizione del tempo all'interno delle Gallerie dell'Accademia, nella Scuola Grande di San Rocco o nella Chiesa dei Frari, scoprendo con stupore  e meraviglia opere magnifiche e architetture finissime. Visitate il Palazzo Ducale e fate il classico giro in gondola per ammirare meglio i ponti e i canali che rendono così famosa la città lagunare.

Cosa mangiare? Famosissimi sono i "cicchetti", tipici antipasti veneziani da gustare con un bicchiere di buon vino. Per i palati sopraffini, il fegato alla veneziana soddisferà anche i più difficili. Quindi cosa aspettate? Dopo il tour di Venezia non resta che fermarsi in una delle tante osterie; un buon pasto vi farà affrontare il viaggio con ancor più entusiasmo.

La città veneta non vi convince? La trovate troppo malinconica o troppo scomoda con tutti quei canali? Firenze vi entusiasmerà. Da non perdere la magnifica passeggiata che va dal Duomo a Piazza della Signoria, specialmente di sera, con le luci che illuminano la città. E ancora la Galleria degli Uffizi, la Cupola del Brunelleschi, il Campanile di Giotto, il Palazzo Vecchio. Dove mangiare? Fermatevi alla trattoria "la Gratella", dove potrete gustare le specialità tipiche toscane, oppure nelle "buche", caratteristiche osterie fiorentine, dove potrete gustare le meraviglie della cucina regionale.

Non avete ancora prenotato il vostro viaggio? Cosa aspettate? Correte a preparare la valigia e iniziate con grinta questo 2016!

Lavinia Masci

SUGGESTED ARTICLES

5 hotel “firmati” per una vacanza di lusso 

5 hotel “firmati” per una vacanza di lusso 

Siete appena tornati e volete già di ripartire? Iniziate a programmare la vostra prossima vacanza in uno di questi 5 hotel per fashion addicted… sempre che possiate permetterveli!

Read more

Design by Zaha Hadid

Design by Zaha Hadid

La archistar britannica, dopo una folgorante carriera da architetto, propone la sua linea di complementi d'arredo dal design lussuoso ed esclusivo, minimal ma di carattere.

Read more

Luis Morais: gioiello o oggetto di design?

Luis Morais: gioiello o oggetto di design?

Luis Morais è un giovane designer brasiliano di gioielli, che nascono per lui ma riescono a conquistare anche lei. Scoprilo con LICHT Magazine.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.