• Art&Lifestyle

Hashtag #Beard. Cose da uomini

Sei indirizzi utili tra Roma e Milano per prendersi cura della cosa che dopo la palestra e il calcio amiamo di più, la barba. Tra trattamenti all'americana e massaggi con pietre calde, ma anche qualche sorpresa, prendete carta e penna e appuntate.

Leggi tutto

We speak fluent Danish

La Danimarca è uno dei maggiori paesi del nord Europa dove si è sviluppato al meglio il settore del fashion, del food e del design. Ricca di innovazioni, sta emergendo sempre più negli ultimi anni e quel che rimane è solamente scoprirla.

Leggi tutto

Light it Up

Proposte di design per l'illuminazione d'ambiente, dalle lampade da tavolo o da terra a vere installazioni luminose all'insegna della semplicità e dell'efficienza.

Leggi tutto

Milano Eat & Drink

Al mio segnale scatenate le mappe. Dieci indirizzi a Milano per cene o aperitivi dove fermarvi se siete in città per la design week, ma anche solo se siete in vacanza o per fare colpo. Tutti luoghi che uniscono qualità, cortesia e glamour, che saranno complici dei vostri momenti di relax. La lista la facciamo noi, la compagnia giusta sceglietela voi.

Leggi tutto

SUGGESTED ARTICLES

Just one  more episode

Just one more episode

Vieni a scoprire le 10 serie TV più attese del 2016 e destinate a diventare dei veri e propri cult, in arrivo nei prossimi mesi. Non lasciartele scappare!

Read more

MFW Day 1

MFW Day 1

Si apre il sipario della Fashion Week nostrana, dedicata al ready to wear dell’autunno/inverno 2015, con interpreti italiani e non.

Read more

Intervista ad Alessandro Mengozzi

Intervista ad Alessandro Mengozzi

Hai frequentato il corso di fashion design presso l'istituto Marangoni, per poi dedicarti alle tue collezioni di copricapi ornamentali che portano il tuo nome. Come mai questa scelta?

Non è stata una scelta, ma un percorso che si è sviluppato strada facendo e che in realtà è in continuo sviluppo. Appena uscito dall’Istituto Marangoni ho fatto qualche stage e lavoro ma senza troppe soddisfazioni. Dopo un periodo di confusione si è scatenata in me la voglia di fare qualcosa di nuovo. Ho aperto una linea di abbigliamento e in parallelo è iniziato il mio percorso da “Mad Hatter” quasi per gioco. L’unico punto fermo era che volevo fare qualcosa di mio, dove potermi esprimere al meglio, senza regole o quantomeno poche limitazioni.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.