• Art&Lifestyle

Yes we can

Leggo: “Impegno e sacrificio ti portano a realizzare quello che hai sempre sognato! Sempre avanti”.

Quanti di noi sono disposti a sacrificarsi? A rischiare?

Ci si limita a provare ma non ad insistere, a tentare ma non a perseverare. Battere il chiodo è più faticoso che deporre il martello e dire: ”Io c’ho provato!”

Se mi avessero detto un anno fa che mi sarei trovato qui a dover parlare a voi, magari mi sarei fatto una risata. Perché, si sa, il fashion, le new entry ed i nuovi progetti sono sempre un’incognita.

Credere nella vita, sognare soprattutto, è una delle poche cose che nessuno avrà mai la possibilità di portarvi via al di fuori di voi stessi.

La parola talentum significa letteralmente "dono divino", e nelle parole di Dante anche anelito, brama, aspirazione. Possederlo è davvero un dono ma è altrettanto importante avere la costanza di coltivarlo e aspirare con tutte le forze a farlo diventare una professione!” - Franca Sozzani

Quando penso al percorso che c’è alle spalle di tutto ciò, vedo una strada fatta di buche e di inconsistenza. Vedo un terreno fragile e dissestato. Vedo disorientamento ed ingenuità. Promesse mantenute, delusioni e traguardi che creano un'incubatrice dove, stranamente, qualcosa ha preso forma. Tutto è stato sognato, concepito, nutrito ed alimentato.

L’embrione senza forma ha cominciato a dare i propri frutti, la giostra dell’inesperienza ha fatto spazio ad un cammino più maturo e, dopo un anno, ci si ritrova a trattare temi in maniera professionale, con il supporto di un organico volenteroso e, seppur in erba, con un futuro incerto ma luminoso. 

Questo è credere nelle proprie idee, non lasciarle ammuffire in testa ma dar loro una forma, una dimensione, una luce, un nome: LICHT.

Marco Di Giorgio (editor in chief)

SUGGESTED ARTICLES

James Goldstein e la sua triade di passioni

James Goldstein e la sua triade di passioni

Perché il miliardario James Goldstein non può essere considerato "solo" un uomo d'affari americano? Ecco come moda, basket e architettura gli hanno cambiato la vita.

Read more

"Middle Luxury is the new black"

Ovvero cosa si intende realmente quando si parla di "new luxury" o lusso accessibile, tra linee young e capsule collection tutto quello che c'è da sapere per potersi muovere nella giungla del lusso contemporaneo.

Read more

Perchè LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT (NON) è un capolavoro

Perchè LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT (NON) è un capolavoro

Perchè andare a vedere lo chiamavano Jeeg Robot esordio di Gabriele Mainetti alla regia? Probabilmente perchè fa da apripista ad un nuovo ciclo italiano mettendo d’accordo tutti, o quasi.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.