• People

Ricki Hall: New Virility e Consolle

Sara la barba? Oppure I tatuaggi?

Classe 87, modello per moltissime campagne dei brand più famosi, Hall è il fautore, nonché il propulsore, della moda del capello leccato e della barba lunga. Sguardo spietato e completamente ricoperto di tatuaggi, Ricki Hall è il modello più influente del Great Britan.

Uno dei primi a notarlo fu Renzo Rosso che lo inserì nella campagna Diesel. Bello e dannato, così lo definiscono i suoi amici modelli: Daniel Bamdad, Lawson, Jake Hold, Jimmy Q, Jack Wright e  Sam Thompson.

Eppure la domanda sorge spontanea: se gli levassimo la barba e i tatuaggi sarebbe ugualmente RICKI HALL?

Sicuramente viviamo una forte crisi dell’identità maschile. Ci troviamo in uno spaccato sociale in cui gli uomini si curano più delle donne e non lo fanno più in modo velato. Creme, massaggi, make up fino ad arrivare ai Leggins e alle gonne. Si pensi a tutte le collezioni Givenchy in cui l’uomo non solo veste texture leggins, ma indossa anche vere e proprie short skirt. Forse è stato proprio questo il successo dell’uomo vero alla Hall così come i marinai di un tempo: barba, tatuaggi, sensualità e virilità. Eppure quanto durerà questa moda prima che si ritorni al metrosexual e all’androgino? Nell’attesa di veder scorrere il tempo e le mode, possiamo bearci dell’altra faccia di Ricki Hall. Essere così figo non bastava, quindi questa icona della new virility ha ben deciso di mettersi dietro ad una consolle e di far saltare la gente sotto i colpi dei suoi dj-set. Aspettando altri risvolti professionali di questo modello, dj, icon, non ci resta che andarlo ad ammirare ed ascoltare l’8 maggio al Circolo degli Illuminati di Roma.
Perché, alla fine della fiera, che sia l’occhio o l’orecchio, anche noi vogliamo la nostra parte.

LICHT Magazine

SUGGESTED ARTICLES

Karl Lagerfeld, radiografia di un genio

Karl Lagerfeld, radiografia di un genio

A Karl, stilista, regista e fotografo, è stato affidato il titolo di Kaiser della moda contemporanea, la nomina che veniva assegnata agli imperatori della Germania del Sacro Romano Impero. Scopriamo perché.

Read more

Legomania: l'azienda danese colpisce ancora e apre i battenti a Milano

Legomania: l'azienda danese colpisce ancora e apre i battenti a Milano

Ripercorriamo la storia dei mattoncini più famosi al mondo e la loro ascesa nel mondo dell'arte, della musica, del cinema e anche del fashion system.

Read more

Vezzoli: quando la moda diventa mecenatismo

Vezzoli: quando la moda diventa mecenatismo

Francesco Vezzoli, fra gli artisti contemporanei più apprezzati e chiacchierati dalla critica, è l'esempio perfetto del mecenatismo contemporaneo.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.