• Fashion

Personalizzazione... che passione!

Scritte sugli zaini, vestiti ed accessori personalizzati: gli anni '80 non sono mai passati di moda.

Quale momento migliore se non adesso?

Stilisti, case di moda e bloggers si sono adattati, se così si può dire, a questo ritorno di fiamma delle personalizzazioni.

Da Chiara Biasi che ha personalizzato una linea di bikini a Chiara Ferragni, che da ormai più di un anno è la “queen” delle personalizzazioni con le sue capsule di scarpe e cover molto colorate e divertenti.

Cristinaeffe che con i suoi zaini con patch ha conquistato i teen e non solo, rendendo unico e speciale un semplice...ed a volte noioso backpack.

Amanti dei charms potete stare tranquille, perché con Mycharms potrete personalizzare i vostri “preziosi” rendendoli unici.

E per le bags? a noi ci pensa Mia Bag che con la sua nuova linea di clutch ed envelopebags da la possibilità di “incidere” con delle placche in rilievo le iniziali del proprio nome.

Anche Vuitton non ci abbandona e ci dà la possibilità di marchiare le sue preziose borse con le iniziali della propria “padroncina”.

E la tecnologia?... si personalizza anche quella, con Gela Skin che crea fantastiche cover, non solo per smartphone ma anche per pc; adesive e pronte “all’uso” con le immagini e i font che più ci piacciono.

Insomma, va bene avere le cose uguali alle altre...ma quel tocco personal non guasta mai! Spazio alla fantasia ragazze.

Non confondiamoci...Troppo.

Giulia Esperto

SUGGESTED ARTICLES

Jared Leto: il musicista-attore che fa parlare di sé.

Jared Leto: il musicista-attore che fa parlare di sé.

Eclettico, stravagante, poliedrico. Jared Leto ha una personalità che attira i media e che ben si sposa con il cinema e la moda in cui risalta per i suoi look e outfits che lasciano il segno.

Read more

Jeans Destoyed: God save the jeans!

Jeans Destoyed: God save the jeans!

Non chiamatelo denim, ma jeans, strappato, lacerato, rovinato, nell’armadio di ogni fashion victim. 

Read more

Azzedine Alaïa e l'inno allo slow fashion

Azzedine Alaïa e l'inno allo slow fashion

Il designer tunisino non si piega ai ritmi acceleratissimi della moda di oggi, presentando la sua collezione FW 2016 un mese dopo il calendario ufficiale, per "prendersi il tempo necessario per crearla".

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.