• People

L’addio di Gisele Bündchen al mondo delle passerelle

"È stato il mio corpo a dirmi di smettere": l’addio di Gisele Bündchen al mondo delle passerelle.

A 34 anni la bellissima modella brasiliana Gisele Bundchen ha annunciato l'addio alle passerelle durante la settimana della moda a San Paolo.

Nata nel 1980 a Horizontina, in Brasile ma da genitori Tedeschi, occhi blu e capelli biondi, Gisele Bündchen fu notata a San Paolo a soli 14 anni in un Mc Donald da un manager di Elite: da lì a poco un successo inarrestabile. La Top Model, ormai 34enne, facendo la sua ultima sfilata per Colcci, ha dato l'addio alle catwalk alla San Paolo Fashion Week, dove aveva approdato giovanissima, tra la commozione e gli applausi dei parenti, amici e del marito presenti alla sfilata. “Continuerò a lavorare, ma non in passerella. Voglio fare spazio a nuovi progetti e passare più tempo con la mia famiglia”, ha detto al giornale Folha de São Paulo. Dopo una relazione tormentata con lo scapolo d’oro di Hollywood Leonardo Di Caprio, Gisele ha messo la testa a posto con Tom Brady, quarterback dei New England Patriots, sposato in gran segreto in Costa Rica con abito lungo e candido e dal quale ha avuto Benjamin e Vivian, di 5 e 2 anni. La modella è intenzionata a vedere crescere i suoi figli senza che la moda e la vita frenetica da top model le rubino gli anni migliori della fanciullezza dei bambini.

Ho imparato ad ascoltare il mio corpo. Mi dice automaticamente se vale la pena fare ciò che faccio, e mi ha chiesto di fermarmi. Rispetto il mio corpo, è un privilegio potersi fermare”. Il suo, ha aggiunto, è stato “un processo graduale, la fine di un ciclo”. E tutto si è fermato là dove è iniziato quando aveva solo 14 anni: a un défilé. Gisele ha preso la decisione a mente serena e dopo una lunga riflessione. Sebbene non abbia nulla da invidiare alle colleghe più giovani, la Bundchen ha deciso di voltare pagina dopo vent’anni di carriera che l'ha vista sfilare per tutte le firme più famose della Moda: da Dior a Roberto Cavalli, da Bulgari a Calzedonia, da Dolce&Gabbana a Valentino, a Victoria’s Secret, impreziosendo le runways più prestigiose al mondo. Gisele precisa, però, che continuerà a fare la modella per servizi fotografici e pubblicità. E, per finire in bellezza, come una statua greca magnificamente scolpita, Gisele Bundchen ha posato nuda per celebrare il quarantesimo anniversario di Vogue Brasile e i suoi vent’anni di modeling. Coincidenze, queste, che hanno dato vita ad una copertina pazzesca, in onore alla Moda e alla Regina delle catwalk.

Gisele, inoltre, è considerata la modella più ricca in circolazione; nel 2014 il suo patrimonio complessivo si aggirava sui 386 milioni di dollari e Forbes l’ha inclusa nella classifica annuale delle Top Model che hanno guadagnato di più nel 2014, stimando circa 47 milioni di dollari (35 milioni di euro). Un conto in banca che deve aver tranquillizzato non poco Gisele, ormai convinta che sia ora di godersi davvero la vita, senza dover più sgambettare.

Una carriera niente  male per una ragazza che ha dovuto convincere i perfezionisti del Fashion System che il suo naso non era troppo grande, come spesso le è stato fatto notare. “Non vedo un valido motivo per cui dovrei proseguire la mia carriera di modella”, ha concluso, “posso dire basta senza ripensamenti”. 

Alessandra Rosci

SUGGESTED ARTICLES

Church's si rinnova?

Church's si rinnova?

La maison inglese, i modelli più famosi e la sua ultima novità.

Read more

Cibi sani in corpore sano: il buon mangiare vegano

Cibi sani in corpore sano: il buon mangiare vegano

Dieta vegana: chi ha ragione? Un excursus per conoscere a grandi linee i cibi di tendenza del momento, passando per l’Expo fino ai locali romani dove mangiare vegano.

Read more

Maison Kitsuné fa tendenza a suon di musica

Maison Kitsuné fa tendenza a suon di musica

Il brand, tra radici parigine e influenze orientali, integra moda e musica. LICHT Magazine ne analizza lo stile, dall'intuizione iniziale alle boutique più importanti.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.