• Fashion

In ufficio sì… Ma con stile!

I dettagli fanno la differenza. Vieni a scoprire gli accessori scelti da LICHT Magazine per trasformare un uomo in un perfetto businessman.

L'abito fa il businessman, ma sono soprattutto gli accessori a definire lo stile di ogni vero uomo che piantona la scrivania. Sia a lavoro che nel tempo libero è fondamentale la ricerca del dettaglio, perché sono sempre gli accessori a fare la differenza. Lasciate a casa giacche e camicie, ormai vecchie e terribilmente banali, poiché per affrontare una perfetta giornata di lavoro potete optare anche per un look “Business casual”, il mix perfetto tra l’abbigliamento adatto per l’ufficio (e quindi più professionale) e quello casual, più informale, per sentirsi a proprio agio anche a lavoro.

La prima impressione è quella che conta davvero e in un ambiente lavorativo è fondamentale mostrarsi sempre con l’abbigliamento giusto, senza mai dimenticare stile ed eleganza.

“Una bella giacca, una cravatta, una camicia e magari un fazzoletto al taschino che dà sempre l’idea che un uomo voglia apparire curato”; questa la formula perfetta per l’eleganza maschile in ufficio secondo Nick Wooster, prima buyer e direttore moda dei grandi magazzini del lusso Neiman Marcus, oggi uno degli uomini più seguiti su Instagram. Non è necessario un abito, ma una giacca con il giusto taglio donerà al vostro look quel tocco in più.

Valigetta ventiquattrore

La valigetta ventiquattrore è la borsa da lavoro per eccellenza, l’accessorio al quale è impossibile rinunciare. Le più importanti maison hanno creato modelli per accontentare le esigenze e i gusti di tutti, dalla forma più classica e semplice firmata Montblanc ed Ermenegildo Zegna, a quella extra-large in pelle creata da Armani e Prada.

Maxi bag

Chi dice che un uomo non ha bisogno di una maxi-bag come quella tanto amata dalle donne? Imperdibile la borsa nera in pelle di Givenchy by Riccardo Tisci, utilissima per portare sempre con sé documenti, tablet, pc, portafogli e tanto altro!

Portafoglio

Fantasie, modelli, colori e forme diverse, ce ne sono davvero per tutti i gusti e tutte le esigenze, dal classico in pelle nera firmato Montblanc a quello più "lavorato" di Prada. Scopri le 7 tipologie di portafogli esistenti sul mercato solo su LICHT Magazine.

Penna

Ricorda che con questa penna devi lasciare il segno, con questa penna lascerai la tua firma, la tua impronta, il tuo modo di essere. Semplice e mai banale la stilografica nera di Montblanc.

Pochette

Il vero must è il fazzoletto da taschino, tornato di moda grazie alle passerelle e soprattutto ai fashion influencer del momento, primo fra tutti il re dei social Nick Wooster.

Cravatta

L’accessorio per eccellenza, che non dovrebbe mai mancare nel guardaroba di un uomo che lavora in ufficio. Stop al rigore e alle solite fantasie vecchie e noiose, da oggi puoi sbizzarrirti con colori e tessuti diversi, perfetta quella in lana grigia per spezzare uno stile troppo classico!

Fermacravatta

Il tocco in più di stile e soprattutto di eleganza è dato dal fermacravatta, come quello di Hugo Boss in misto ottone lucido con inserto profilato di colore contrastante e piccolo logo in rilievo, un gioiello che completa alla perfezione il look più elegante, come quello firmato Hugo Boss.

Scarpe

Non lasciarti scappare le scarpe più in voga del momento, perfette per completare il tuo look. Corri a comprare un paio di Church’s nere e, per finire, abbinale ad una semplice cintura nera in pelle di Salvatore Ferragamo.

“Lui era un businessman…”.

Claudia Brizzi

SUGGESTED ARTICLES

Léa Seydoux: l'irresistibile parigina dalle mille sfumature

Léa Seydoux: l'irresistibile parigina dalle mille sfumature

Léa Seydoux, attrice e modella francese, vincitrice della Palma d'oro a Cannes per "La vita di Adele" e nota con il ruolo della Bond Girl nel film "Spectre", in un focus on all'insegna di una carriera artistica ineguagliabile, uno stile effortless unico e un'intrigante personalità.

Read more

Sandro Paris e Zadig & Voltaire: il lato rock di Parigi

Sandro Paris e Zadig & Voltaire: il lato rock di Parigi

Il nuovo prêt-à-porter made in France, tra piglio ribelle e stile trés chic.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.