• People

Carolin Holzhuber: The shoe talent

L’anno appena passato ha fatto spazio a designer nuovi e talentuosi. Parlando di scarpe quella che spicca tra gli altri è Carolin Holzhuber. Nata e cresciuta in Austria,si diploma in design, e a vent’anni decide di trasferirsi a Londra,dove si è laureata nel 2011 in fashion footwear alla London College of Fashion.

Nel 2014, neanche 30enne la Holzhuber lancia la sua collezione di punta: “Conjoined illusion”. Per la progettazione delle sue calzature viene influenzata da tutto ciò che sfiora il suo campo visivo.

Basta che abbia gli occhi aperti...e già sto lavorando” afferma lei stessa. Oggetti avversi tra loro,nei suoi disegni si trasformano in calzature dall’estremo fascino estetico. Illusione ottica,dinamismo e giochi di riflesso differenziano i suoi modelli dagli altri. Vuole sfidare l’occhio e la mente,lavorando la materia come una vera e propria artista.

Conjoined illusion, dimostra come una semplice scarpa possa diventare una scultura vera e propria. Questa collezione comprende calzature con 4 suole realizzate interamente in fibra di carbonio, la stessa può essere capovolta ed indossata di nuovo. Le tomaie,realizzate a mano,sono in pelle con applicazioni in legno o plastica.

Le sue opere d’arte sono state esposte al virtual shoe museum,ed indossate sui red carpet dalla diva degli eccessi Lady Gaga. Non solo scarpe scultoree,ma anche una linea di borse “parchwork bags”,lanciata agli inizi del 2015,interamente realizzate a mano.

Questa giovane designer ha spiazzato tutti i fashion addicted con le sue creazioni dall’impulso geometrico ed innovativo. Per ora non resta altro che ammirare le sue creazioni,e trepidare nell’attesa delle prossime collezioni.

Giulia Esperto

SUGGESTED ARTICLES

"Divo pubblico N°1: Vincent Cassel"

Erede di divi passati come Alain Delon e sex symbol globalmente riconosciuto, Vincent Cassel è l'attore francese più gettonato del momento che, tra pellicole più o meno mainstream, conquista il cinema internazionale a colpi di charme ed sfacciataggine.

Read more

Michel Simoncelli

Michel Simoncelli

Il giovane designer si racconta tra famiglia, sogni ed esperienze che lo hanno portato a dare vita al suo omonimo brand di moda, focalizzato sulla maglieria assolutamente hand-made.

Read more

Antimoda. Riflessioni al Bar Luce

Antimoda. Riflessioni al Bar Luce

Una riflessione nata ai tavolini del Bar Luce, alla Fondazione Prada di Milano. Ecco cosa succede quando porti uno psicologo nel mondo della moda. “Secondo te perché la moda è esclusiva?”. “È esclusiva perché esclude! Tutto quello che resta fuori è antimoda… anche se poi sarà di moda pure quella!”

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.