• People

Bex Sheers e Nick Hudson: The Forgotten

E' autodidatta, istintiva e creativa Bex Sheers, stylist e consulente creativa di Sidney, Australia, che oggi vive e lavora a New York. Influenzata dalle sottoculture, fortemente ossessionata dall'immagine e dall'edonismo giovanile, è attratta da perfezione e imperfezione e ha insito un realismo spontaneo; con una narrazione evocativa e con tematiche moderne, infatti, crea personaggi dinamici.

Il design minimalista e l'arte, invece, sono le due attrazioni principali del fotografo Nick Hudson, creatore di un'estetica sobria e spoglia grazie al suo approccio sottile. “Il suo lavoro ha una sorta di placida sensualità” motivo per cui le sue foto sono apparse su Elle UK, Elle USA, Russh, L'Officiel, Rolling Stone, Harper's Bazaar, Amica e Vogue Australia. Ha lavorato come assistente fotografo con KT Aulet, Toddy Cole, Matthias Vriens e McGrath e fra i suoi clienti commerciali ci sono Amstel, Absolut, H&M e Hublot. Come può essere definito “The Fotgotten” se ha, inoltre, immortalato personaggi del calibro di David Bekham, Rihanna, Dylan Penn, Lykke Li, Elle McPherson e Dwayne Wade?

Francesca De Leo

SUGGESTED ARTICLES

Adieu Alexander, bienvenue Demna

Adieu Alexander, bienvenue Demna

Tutto quello che c'è da sapere su Demna Gvasalia, nuovo direttore artistico di Balenciaga.

Read more

Jonathan W. Anderson, l'enfant prodige della moda No-Gender

Jonathan W. Anderson, l'enfant prodige della moda No-Gender

Ripercorriamo la carriera dell'astro nascente della moda britannica, dalla contaminazione di generi tipica della sua linea, fino alla nomina di direttore artistico del marchio spagnolo di alta pelletteria Loewe.

Read more

Altaroma luglio 2016, i dubbi della couture e l'importanza dei nuovi talenti

Altaroma luglio 2016, i dubbi della couture e l'importanza dei nuovi talenti

La 29ª edizione della manifestazione capitolina ha visto alternarsi le proposte haute couture e prêt-à-porter di marchi italiani ed internazionali. L'alta moda sembra attraversare una fase di transizione, contrariamente ai giovani designer che lasciano il segno grazie al connubio di creatività e abilità sartoriale.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.